Il Trading online, i broker e perchè conviene

Nel settore finanziario, il trading online, è l’acquisto e la vendita di beni finanziari attraverso una piattaforma, (software) che viene messa a disposizione da un intermediario finanziario.

Vari prodotti finanziari possono essere scambiati dalla piattaforma di trading, attraverso una rete di comunicazione con un intermediario o più comunemente chiamato broker.

Ciò include prodotti come azioni, obbligazioni, valute, materie prime, prodotti derivati e molto altro.

Tutto questo consente agli investitori di fare trading online da qualsiasi luogo e in qualunque momento.

Le piattaforme che vengono utilizzate per il trading online, sono state progettate per negoziare anche automaticamente determinate strategie basate su analisi tecniche o per fare trading ad alta frequenza.

Come abbiamo già accennato nell’articolo, grazie al trading online, un investitore a la possibilità di scambiare molti beni finanziari, attualmente il mercato valutario (Forex) e i prodotti derivati CFD (Contratti per differenza), sono quelli più utilizzati dagli investitori, questo perchè hanno caratteristiche e vantaggi che il trading tradizionali non ha.

La prima caratteristica che possiamo citare è il capitale di investimento è molto basso, si può investire con leva finanziaria e si ha la possibilità di investire in mercati che tradizionalmente bisogna avere un capitale iniziale molto altro e sono più rischiosi.

Leave a Reply

Vuoi Investire in Bitcoin da Professionista?

Importi Garantiti con un broker Rispettabile.

Vuoi Provare il trading Bitcoin con un

Conto Demo Gratuito e illimitato?

Nessun documento cartaceo da inviare, Conto Demo senza obblighi ne vincoli di deposito.

Deposito minimo richiesto 200 (circa 180€).

Il 71% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di assumere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Le criptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.