Trading Online: Aumentano gli Investimenti

Trading Online: Aumentano le ricerche per le Piattaforme 

In questo ultimo periodo sul web sono aumentate le ricerche per le piattaforme di Trading per quanto riguarda gli investimenti.

È proprio così il trend del momento sembrerebbe proprio il settore del trading online.

Sono tante le persone che trovandosi a casa, a causa della pandemia di COVID-19, hanno pensato di gestire i loro risparmi effettuando operazioni finanziarie con il trading online.

Da recenti studi è venuto fuori che una delle ricerche più frequenti effettuate dagli utenti è quella di individuare la migliore piattaforma sulla quale aprire un conto di investimento.

possiamo citare come le migliori piattaforme di trading online:

  1. eToro (sito web ufficialeOpinioni e Recensione);
  2. 101investing (sito web ufficialeOpinioni e Recensione);
  3. xtb (sito web ufficialeOpinioni e Recensione);

Negli anni sempre più italiani hanno cominciato ad interessarsi e a investire tramite il trading online. Infatti non a caso sempre più società finanziarie hanno chiesto l’autorizzazione alla CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) proprio per operare legalmente nel nostro Paese.

Oggi effettivamente sono tante le piattaforme di trading, ma attenzione le migliori sono solo quelle che possiedono regolare certificazione e autorizzazione.

Tutto ciò è molto vantaggioso per il trader perché così ha la possibilità di scegliere i broker online che offrano strumenti e servizi efficienti e all’avanguardia.

Normalmente il trader sceglie il broker in base alle necessità personali.

Comunque l’interesse per gli italiani verso le piattaforme di trading sembra proprio non volersi arrestare.

In base ai recenti studi di questo settore, gli italiani interessati ad investire tramite il trading online sono destinati ad aumentare ancora di più.

Questo è un bene per gli investitori perché riusciranno a trovare piattaforme di trading sempre più evolute e aggiornate, che metteranno a disposizione i migliori strumenti e servizi destinati anche ai trader principianti.

Inoltre a causa di un incremento di broker online, i costi e le spese saranno sempre più competitivi.

Come trovare la piattaforma di trading?

Precedentemente abbiamo parlato delle piattaforme di trading legali perché per operare in sicurezza gli investitori devono assolutamente scegliere solamente società regolamentate.

In Italia i broker devono possedere la certificazione rilasciata dalla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) e devono essere autorizzati dalla CONSOB.

Si ha la possibilità di iscriversi su più di una piattaforma. Questo è possibile per il fatto che molto spesso l’apertura del conto è gratuita, soprattutto il Conto Demo con il quale ci si può esercitare investendo soldi virtuali messi a disposizione del broker.

Solamente nel caso si vuole operare con il Conto Reale è necessario effettuare il deposito minimo che si aggira attorno ai 100/200 euro, questo però varia da broker a broker.

Noi consigliamo di non aprire un numero esagerato di account su diverse piattaforme, specialmente se si è dei trader principianti. Per operare al meglio, meno distrazione ci sono e più si otterranno con facilità e velocità dei buoni risultati.

È bene essere a conoscenza di alcuni criteri da tenere in considerazione, che aiutano a scegliere la piattaforma con le caratteristiche più indicate per le proprie necessità.

Ora vediamo insieme quali sono.

Certificazioni e autorizzazioni

Come vi abbiamo spiegato più volte, in Italia le piattaforme di trading devono possedere la regolare autorizzazione della CONSOB e devono essere certificate CySEC.

Questo deve essere chiaro perché se ci si affida a broker online non regolamentati, si rischia di essere truffati e quindi di vedere i propri soldi sparire.

Solo le società legali possono garantire la protezione e la restituzione del capitale, tenendo in considerazione normativa europea ed italiana a tutela degli interessi dei consumatori.

Commissioni

I costi di investimento variano da broker a broker e anche da asset e asset su cui investire.

Sta al trader scegliere la piattaforma di trading che offra commissioni ridotte e competitive.

Asset finanziari

La piattaforma online deve offrire la possibilità di poter scegliere tra diversi asset finanziari con cui poter fare trading, da quelli tradizionali come le azioni a quelli innovativi come i Bitcoin.

In questo modo il trader può diversificare il proprio portafoglio e quindi aumentare le possibilità di ottenere guadagni e allo stesso tempo ammortizzare le perdite.

Varietà di strumenti di investimento

È importante che il broker offra piattaforme di trading caratterizzate da una vasta scelta di strumenti di investimento.

Il trading online richiede lo studio del mercato e per l’individuazione di segnali di trading, ma senza gli strumenti giusti non si può fare niente.

Grazie all’utilizzo degli strumenti di investimento i trader possono riuscire a ridurre il livello di rischio di perdere tutto il proprio capitale investito e sicuramente possono migliorare le performance delle loro operazione finanziarie.

Lascia un Commento